» Home > CENSIMENTO FASIANIDI NELLE ZRC/ZRV/A.C. 2016

CENSIMENTO FASIANIDI NELLE ZRC/ZRV/A.C. 2016

Data: 20/10/2016

Nell’ambito delle attività previste dal “Progetto Fasianidi”, che questo ATC sta portando avanti congiuntamente alla Provincia di Chieti, è inclusa l’attività del “censimento con cane da ferma”, che normalmente si effettua in periodo estivo-autunnale, e le cui modalità sono illustrate all’interno del Piano D’Azione Nazionale sulla Starna (Perdix perdix) - (Pubblicazione Ministero dell’Ambiente – ISPRA – 2016, disponibile sul sito).

Tale tipo di censimento, essendo di gran lunga il metodo migliore per individuare le “covate”, permette, con un buon grado di certezza, di poter distinguere tra animali adulti e giovani (nuovi nati nell’anno), ed è quindi fondamentale per poter stimare il successo riproduttivo delle popolazioni di fasianidi, l’incremento utile annuo (I.U.A.), e avere informazioni importantissime su: struttura, dinamica e distribuzione delle popolazioni di fasianidi.

Il censimento si svolgerà nelle zone sotto elencate, secondo le modalità descritte nel Piano D’Azione Nazionale della Starna, ovvero con le stesse modalità del territorio libero:

Download

 JPG 

ZRV Montebello sul Sangro (quadranti 1-3)

 JPG 

ZRV Montebello sul Sangro (quadranti 4-10)

 JPG 

ZRV Gessopalena

 JPG 

Area Cinofila Provinciale Torricella Peligna

 JPG 

ZRC Casoli

 JPG 

ZRC Casoli-Guardiagrele

 JPG 

ZRV Colle Bianco-Piano La Roma

 JPG 

Area Cinofila Provinciale Orsogna

 JPG 

ZRC Ripa Teatina-Villamagna


Il censimento si svolgerà nel periodo:6 - 30 settembre 2016, solo ed esclusivamente nelle giornate di non-apertura della caccia a qualsiasi specie, in base al Calendario Venatorio della Regione Abruzzo 2016/2017. Per l’avvio del censimento riceverete apposito SMS, senza del quale non si potranno iniziare le attività di censimento.Infatti la data prevista del 6 settembre potrebbe anche slittare!

 

Al fine di non concentrare eccessivamente i censitori nelle singole zone, tutte le aree di censimento sono state divise in quadranti di 100 ha, assegnati nominativamente ai partecipanti durante la riunione a Orsogna del 31 agosto 2016.

I quadranti sono stati assegnati anche a censitori assenti alla suddetta riunione, ma che hanno comunque fatto pervenire almeno 1 scheda censimento del territorio libero.

Coloro che, ad oggi, non risultano assegnatari di nessun quadrante (controllate gli elenchi allegati), telefonando all’ATC, e facendo pervenire almeno 1 scheda censimento del territorio libero, possono:

1)     Richiedere un quadrante non assegnato (vedi elenco)

2)     Richiedere un quadrante assegnato, previo accordo col censitore titolare del quadrante stesso, ma in questo caso bisogna mettersi prima d’accordo, contattando telefonicamente il censitore, e poi informare anche l’ATC. In ogni caso chi non ha consegnato almeno 1 scheda censimento del territorio libero non potrà comunque effettuare il censimento nelle ZRC/ZRV/A.C.

Inoltre esiste la possibilità delle scambio dei quadranti, tramite accordo diretto tra i partecipanti. In questo modo, tutti, previo accordo tra di loro, potranno avere accesso a tutte le zone.

Le cartine delle zone sopra elencate, coi relativi quadranti, sono disponibili sul sito dell’ATC così come l’elenco degli assegnatari dei quadranti e dei quadranti rimasti ancora liberi.

Una volta ricevuto l’SMS per l’avvio del censimento, stampate la/le cartine del/dei quadranti assegnati, stampate la nuova scheda censimento ZRC/ZRV/AC e l’autorizzazione dell’ATC (in allegato) e procedete. Non uscite mai senza la lettera di autorizzazione dell’ATC.

In nessuno caso un censitore assegnatario di un quadrante potrà rifiutarsi di scambiarlo, qualora gli venga richiesto, ovviamente dopo un tempo ragionevole, e cioè dopo che egli stesso avrà effettuato il censimento in detto quadrante.

Qualora i censitori assegnatari di quadranti non svolgano il censimento in tutti i quadranti assegnati entro la data del 30 settembre, perderanno ogni diritto. Per tale motivo si consiglia vivamente coloro i quali hanno preso più di 3 o 4 quadranti, e si rendono conto che non ce la fanno, a rinunciare a qualche quadrante, informando l’ATC, o cedendo lo stesso ad un altro censitore richiedente.

Scarica la documentazione richiesta

Download

 DOC 

Informazioni censimento

 DOC 

Quadranti assegnati e liberi

 DOC 

Scheda monitoraggio

 
 

Feed RSSSeguici su Facebook
Copyright © 2016-2021 A.T.C. Chietino Lancianese - P.Iva 93017880696
impresaweb.euDisclaimerInformativa Cookies

Il sito atcchietinolancianese.it utilizza i cookie

Utilizziamo cookie tecnici, essenziali per consentire il corretto funzionamento del sito

Nel nostro sito inoltre, sono inclusi servizi di terze parti (statistiche, social media, prenotazioni e simili) che utilizzano dei cookie sui quali non abbiamo alcun controllo.

Esprima la sua preferenza in merito ai cookies che vuole attivare. Per informazioni dettagliate si rechi alla pagina Cookie Policy

Close
^